BaSiny LourenconSempre più difficile per un Messina rimaneggiato che, tra rescissioni, fughe ed indisponibili si presenta a Nocera con soli 19 elementi prelevando alcuni elementi dal settore giovanile e mettendo in panchina ben 2 portieri. Dopo l'inserimento di Zappalà, nel Messina di Biagioni, c'è l'esordio del portiere Lourencon, dell'ex ternano Janse e dell'under, ex Locri, Tedesco. Il centrocampista Biondi schierato sulla linea difensiva. Stadio "San Francesco" in pessime condizioni.

Nonostante la formazione rimaneggiata il Messina con una gara accorta riesce ad addormentare il gioco nella prima parte sfiorando il gol su un cross di Cocimano ed affonda la Nocerina nella ripresa quando sull'unica azione pericolosa, Arcidiacono trova la battuta a rete che scaccia le funeste previsioni della vigilia. La Nocerina, dal canto suo, ha una modesta reazione, si riversa in attacco ma solo in rare occasioni riesce ad essere pericolosa. Adesso per il Messina c'è una settimana di tempo per portare in riva allo stretto nuove forze, con calciatori Under ed Over che possano dar battaglia sino alla fine per riguadagnare posizioni in classifica e togliersi da quella imbarazzante in cui si è infilata negli ultimi mesi.

La cronaca: sin dai primi minuti la Nocerina guadagna almeno due occasioni da rete con tiri vicino ai pali difesi per la prima volta da Lourencon. La Ba sinymigliore occasione per la Nocerina con Simonetti al 5', palla che sfiora i pali. Il neo portiere giallorosso rischia di regalare una grande occasione ai giocatori della Nocerina che non riescono ad approfittare. Il Messina si difende con ordine e va vicino al gol con Cocimano al 26', il cui cross si stampa sulla traversa e la susseguente girata di Arcidiacono finisce fuori. Ammonito Janse per fallo su Simonetti. Occasione da gol per la Nocerina, ma Odierna manda alle stesse la buona occasione. 41' tiro di Cardone, palla facile per Lourencon. Finisce in parità il primo tempo.

Nella ripresa, al 7' dai trenta metri Janse ci prova con un bel tiro che va di poco alta sulla traversa. Al 9' prima Cioffi cerca un servizio al centro che De Feo non riesce a correggere, sugli sviluppi della stessa azione è Cardone che sfiora il palo. 18' si rende pericolosa la Nocerina con una conclusione di Simonetti che mette in difficoltà l'estremo Lourencon. 20' il Messina inasoettatamente in vantaggio quando arriva un cross da destra che Arcidiacono gira a rete superando Feola (foto in basso). 32' Lourencon ferma Simonetti che stava involandosi verso la rete. Nocerina che effettuate le due sostituzioni si getta all'assalto della porta di Lourencon, con il Messina che fa le barricate. 40' colpo di testa Simonetti che non riesce ad inquadrare la porta. 44' Pecora in area tira ma il tiro viene deviato in antolo. Sull'angolo Lourencon fa il miracolo su Vatiero. 46' entra Rabbeni esce Cocimano. Cinque sono i minuti di recupero che diventano sei dopo le sostituzioni nel Messina. Finisce la gara con la vittoria del Messina.

NOCERINA-MESSINA 0-1

Marcatore: 20' st Arcidiacono

 

golNocerina: Feola, Vuolo, Salto, Pecora, Caso, Festa, Odierna, De Feo (30' st Orlando), Simonetti, Cioffi, Cardone (30' st Vatiero). A disposizione: Novelli, Ansalone, Branchi, Califano, Capaccio, Iodice, Orlando, Riccio, Vatiero. All. G.Viscido

Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi, Zappalà, Ba Siny, Arcidiacono (50' st Carini), Janse, Tedesco, Genevier, Cocimano (46' st Rabbeni). A disposizione: Meo, Carini, Lundqvist, Rabbeni, Romeo, Saya, Lo Disco, Ragone. All. O.Biagioni

Arbitro: M.Ferri di Roma 2

Assistenti: R.D'Ascanio di Roma 2 e F.Almanza di Latina

Ammoniti: Janse, Caso, Arcidiacono, Ba Siny, Pecora, Lourencon

 Angoli: 9 - 2

Recupero: 1' - 6'

 

(Foto Nino La Macchia)

e-max.it: your social media marketing partner
   
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it (c) 2006 - 2018 tutti i diritti riservati