Me Pa SquadraUltima casalinga in casa con tanti colori per la partecipazione di tante scuole calcio di Messina e della provincia. Presente Mister Modica in tribuna, il Messina si presenta in campo con Rinaldi in porta, Lia ed Inzoudine sono gli esterni bassi con Bruno e Cassaro centrali, centrocampo con Migliorini, Lavrendi e Cozzolino, in avanti Rosafio e Mascari con la novità Cocuzza sulla sinistra.

 

Partita senza grandi interesse di classifica ed il gioco del primo tempo certifica le poche motivazioni in campo, ma nella ripresa il Messina decide di divertire il numeroso pubblico di genitori-accompagnatori dei tanti bambini visti sul manto verde del Franco Scoglio e, così, arrivano anche le numerose azioni ed i gol che portano i giallorossi a cinquanta punti ad un passo dal sesto posto detenuto dal Gela. Il Paceco assiste da sparring-partner e fa poco o nulla per contrastare gli avversari.

La cronaca: 3' triangolazione tra Cocuzza e Rosafio con il portiere trapanese Noto costretto ad uscire dai pali per anticipare il sette messinese. La partita sembra quella classica di fine campionato con il caldo che fa da padrone. 20' Cross di Lia dalla destra con un difensore del Paceco che rischia l'autogol, palla in angolo. 23' Cocuzza dal limite sinistro tenta la via del gol, palla a lato. 24' pericoloso il Paceco in contropiede con Terranova che arriva solitario davanti a Rinaldi, il suo tiro viene respinto dal portiere. 30' ancora il Paceco con una percussione di Giannusa che arriva al tro, palla fuori. 35' il Messina passa in vantaggio. Angolo battuto da Rosafio, velo che favorisce la bordata da fuori area di Migliorini che s'insacca alla destra del portiere Noto (foto a destra). 38' Migliorniri ci ritenta, stavolta Noto, in tuffo, salva in angolo. 39' Terranova cerca la via del pari con un tiro dai venti metri, palla centrale che, però, mette in difficoltà Rinaldi che non trattiene. 41' ancora Terranova, il 10 scappa dalle grinfie di Bruno ma si allunga troppo la sfera permettendo l'intervento di Rinaldi. 45' Cocuzza si accentra dalla sinistra e tira, palla alta sopra la traversa. Finisce qui la prima parte della gara.Me Pa MiglioriniGol

La ripresa inizia con un Messina più voglioso ed aggressivo ed al 3' ne fa le spese Di Peri che si fa ammonire. 4' azione avvolgente del Messina con palla a Rosafio che entra in area e cerca il fondo nell'area piccola, palla al centro dove Mascari ha il tempo per ciccare la prima e mettere in rete al secondo tentativo. 6' identica ripetizione dell'azione del secondo gol con Lavrendi che serve Rosafio, stesso gioco dell'esterno destro che arriva in fondo e rimette verso il centro, Mascari in anticipo manca l'aggangio ma dietro di lui arriva Cocuzza che ferma la sfera e la piazza alle spalle di Noto. Terzo gol ed il messina continua a divertire. 8' bel servizio di Cozzolino per il taglio in area di Mascari, il giovane attaccante si gira e fa partire un gdiagonale che supera Noto per la quarta volta, ma l'arbitro annulla su segnalazione di fuorigioco dell'assistente. 13' incursione in area di Inzoudine, palla alcentro e cozzolino tira maldestramente sulla traversa. 14' solito cross dal fondo di Rosafio e Ragosta, subentrato a Cocuzza, dal secondo palo incrocia di testa e sfiora il palo opposto. 15' ammonito Raia. rosafio batte dall'angolo una punizione verso l'eserno dove Migliorini lascia partire un'altra bordata, palla di poco a lato. 16' ripartenza del Messina con Rosafio che supera Noto con un tocco ma Bognanni salva sulla linea di porta. 17' il più pericoloso del Paceco è sempre Terranova che entra in area e tira sul primo palo, Rinaldi manda in angolo. 18' esce Di Piedi entra Cappilli. 19' contropiede del Paceco con Giannusa servito in mezzo all'area, il suo tiro è respinto con il corpo da Cassaro. 22' azione convulsa con rovesciata finale di Mascari e salvataggio di Noto che manda in angolo. 24' punizione di Rosafio con Bruno che sbuca sul secondo palo e costringe Noto ad un altro salvataggio. Nel Messina fuori Migliorini e Mascari e dentro Balsamà e Carini, nel Paceco esce Bognani entra Virgilio. 27' Rosafio per l'incursione in area di Carini, tiro del giovane peloritano e Noto manda in angolo. 28' fuori Giannusa dentro Blandina, 31' escono Inzoudine e Lia per l'ingresso di Barbera e Manetta. Bruno si sposta sull'esterno destro. 35' Balsamà in contropiede per rosafio che scarta Noto ma il portiere lo aggancia, il direttore di gara decreta il calcio di rigore e l'ammonizione per il portiere. Batte il penalty Lavrendi che spiazza Noto e sigla la quarta rete. 36' entra Marino nel Paceco. 41' Ragosta entra dal vertice sinistro ed il suo tiro a giro sfiora il palo. 43' discesa di Bruno sulla destra, il giocatore giallorosso vede Noto malposizionato e con una palabola piazza la palla vicino al sette dalla parte opposta, 5 a 0. 45' ammonizione per Bulades e fine gara decretata dal signor Grasso di Ariano Irpino.

Me Pa CocuzzaconfigliaIl Messina festeggia con il suo pubblico per un'altra vittoria dell'era Modica-Facciolo, adesso resta l'ultima passerella di Isola Capo Rizzuto e poi bisognerà pensare al prossimo campionato. In tempi non sospetti il presidente Sciotto aveva garantito che, se si dovesse presentare l'occasione per un ripescaggio, la sua società sarà pronta economicamente per l'approdo al calcio professionistico.

MESSINA-PACECO 5-0

Marcatori: 35’ pt Migliorini (M), 4’ st Mascari (M), 7’ st Cocuzza (M), 35′ st Lavrendi su rigore (M), 41′ st Bruno (M)

Messina: Rinaldi, Lia (31’ st Barbera), Inzoudine (31’ st Manetta), Migliorini (25’ st Balsamà), Cassaro, Bruno, Rosafio, Cozzolino, Mascari (25’ st Carini), Cocuzza (7’ st Ragosta), Lavrendi. A disp. Prisco, Barbera, Manetta, Misale, Bucca, Iudicelli. All. Michele Facciolo 

Paceco: Noto, Bognanni (25’ st Virgilio), Bulades, Giannusa (30’ st Blandina), Terranova (38′ st Marino), Lo Bue, Di Peri, Colace (25’ st Iuculano), Di Piedi (18’ st Cappilli), Raia, Yoboua. A disp. Pizzolato. All. Francesco Di Gaetano

Arbitro: Gianluca Grasso di Ariano Irpino. Assistenti: Domenico Russo di Torre Annunziata e Giuseppe Fresa di Battaglia.

Ammoniti: 3’ st Di Peri (P), 15’ st Colace (P), 34′ st Noto (P), 45' st Bulades (P)

Angoli: 7 - 2

Ph. Paolo Furrer

e-max.it: your social media marketing partner
   
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it (c) 2006 - 2018 tutti i diritti riservati