Aci Me ModicaNel dopo gara il tecnico del Messina, Giacomo Modica, non le manda a dire, fa le dovute critiche alla sua squadra, ma evidenzia alcuni atteggiamenti notati nella sua esperienza in panchina con il Messina: "la nostra squadra gioca un calcio d'attacco, eppure in tutte queste giornate ci è stato concesso un solo calcio di rigore. Oggi la vibonese si è dimostrata la squadra che vincerà il campionato, noi non abbiamo giocato al nostro livello,

ma gli episodi che fanno la differenza sono stati quelli che hanno visto protagonista la terna arbitrale: il rigore e l'espulsione di Bossa. Il rigore, a mio parere non c'era e l'espulsione di Bossa è avvenuta quando il giocatore è letteralmente scivolato quando era in anticipo sulla palla. Questo non vuole sminuire la prestazione della Vibonese nè dare alibi alla nostra brutta prestazione, ma l'arbitro ha fischiato per noi solo tre punizioni in tutta la gara."

Buoni, invece, i rapporti tra le due società, come dimostra la foto del nostro Paolo Furrer che ritrae sorridenti i due presidenti: Caffo e Sciotto.

Vi Me Presidenti

 

 

e-max.it: your social media marketing partner
   
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it (c) 2006 - 2018 tutti i diritti riservati