Me Vibo LavrendiPassato il tempo del Troina, arriva quello dell'altra pretendente al salto professionistico, la Vibonese. La buona prova di Troina, però, ha lasciato qualche strascico nello spogliatoio giallorosso che creerà qualche probema in pipiù a mister Modica. Ancora sotto squalifica Inzoudine ed ancora ai margini Bettini dopo il rientro, il tecnico gialorosso dovrà considerare le condizioni non ottimali di Lia, l'altra assenza di Mascari, due Under rivelatisi spesso utili agli schemi di Modica. Per tutto ciò, domani, potrebbero esserci delle novità nella formazione iniziale che scenderà in campo al "Luigi Razza" di Vibo. Quindi, dato per scontata la presenza di Meo tra i pali e del duo Buno-Manetta come difensori centrali, sugli esterni bisognerà vedere quali sono le condizioni di Cassaro che insieme a Misale potrebbe ricoprire il ruolo di esterno basso,  Cozzolino e Bossa potrebbero essere i due Under che affiancherebbero Lavrendi ed in attacco potrebbe esserci la sorpresa Carini sull'esterno con Rosafio e Yeboah.

Nella Vibonese mancherà il centrocampista Da Dalt, squalificato per 3 giornate. Due presenze di ex e cioè quella di Errico Altobello e Gigi Silvestri. Bisognerà stare attenti a Diego Allegretti e Bubas rispettivamente 13 ed 8 gol. 

Il Messina dovrà far capire ai calabresi che la sconfitta subita in casa bel girone di andata fu solo un episodio.

A Vibo non sottovalutano i giallorossi  considerando il Messina come  "la squadra più in forma del campionato e che pratica ormai da svariate domeniche un calcio di categoria superiore". 

La gara sarà diretta da Pierpaolo Loffredo di Torino coadiuvato dai due assistenti Emanuele Caputo ed Emanuele Bocca di Caserta.

Questi i convocati del Messina:

Portieri: Meo (classe 2000), Prisco (’97), Rinaldi (’98).

Difensori: Barbera (2001), Bruno (‘90), Bucca (’98), Cassaro (‘89), Cozzolino (‘98), Manetta (’91), Misale (’95).

Centrocampisti: Balsamà (2000), Bossa (‘98), Iudicelli (’99), Lavrendi (’86), Lia (’97), Migliorini (’88).

Attaccanti: Carini (’99), Cocuzza (’87), Ragosta (’86), Rosafio (’94), Stranges (’99), Yeboah (’95).

 

e-max.it: your social media marketing partner
   
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it (c) 2006 - 2018 tutti i diritti riservati