messinacaporizzuto5 Domenica uggiosa e fredda per un Messina che, finito il tempo del mercato, torna al Franco Scoglio per incontrare il fanalino di coda, l'Isola di Capo Rizzuto. Mister Modica rimette tra i pali l'under Rinaldi con ai lati gli altri due giovani Cozzolino e Polito, al centro della difesa rientra Bruno che prende il posto di Manetta, lo affianca Cassaro. A centrocampo Migliorini, basso, Lavrendi sul centro sinistra e Lia sul centro destra, in posizione più accentrata

rispetto al suo ruolo naturale. In attacco, da destra a sinistra, Rosafio, Yeboah e Ragosta. L'Isola di Capo rizzuto presenta, per la prima volta al timone, il tecnico Giovanni Pisano, ma rimanda al dopo feste l'inserimento di nuove pedine in campo.

La cronaca: il Messina parte a testa bassa manovrando bene il gioco sino al limite dell'area ma manca la stoccata finale. 4' cross di Polito con Ragosta che quasi sulla linea dell'out tenta il piazzato di interno, ma è facile l'intervento del portiere avversario  Pullano. 5' ancora Ragosta in inserimento centrale, il suo tiro risulta centrale e para ancora il portiere. 7' Lia si libera centralmente e spara un diagonale che Pullano, in tuffo, devia in angolo. 8' tiro alle stelle di Lia su respinta con i pugni del portiere di Isola Capo Rizzuto. 10' pericolo per i calabresi sul cross di Lia che viene deviato sulla traversa e finisce dalla parte opposta con il crosso di Ragosta e l'intervento di testa di Yeboah, palla alta. 12' si vede l'Isola in contropiede con palla a Pellizzi che dai venti metri tira un diagnonale che sfiora il palo alla destra di Rinaldi. 23' doppia occasione per i biancoscudati con il primo tiro a botta sicura respinto da un difensore ed il secondo di Lia che si stampa sulla traversa. 37' arriva finalmente il vantaggio del Messina. Sul suo secondo cross Polito trova Ragosta in area dalla parte opposta, servizio dietro per l'accorrente Lavrendi e tiro di quest'ultimo respinto da Pullano sui piedi di Yeboah che ha vita facile ed insacca. Qualche capovolgimento dimessinacaporizzuto9 fronte, qualche occasione sprecata sul nascere dal Messina sino al doppio fischio del signor Bianchini di Perugia. Nella ripresa i biancoscudati riprendono a martellare la difesa dei calabresi ed al 1' è Lia che trova il filtrante per Yeboah, il ganese incrocia troppo il diagonale che finisce a lato. 4' il Messina va in gol con Yeboah che raccoglie un'altra respinta del portiere Pullano su tiro di Lavrendi, Bianchini annulla su segnalazione dell'assistente. 11' azione personale di rosafio che si accentra dalla destra e lascia partire un rasoterra che il portiere para in due tempi. 16' prima sostituzione per l'Isola Capo Rizzuto, esce Calabretta ed entra Colacchio. 20' occasionissima per Lavrendi servito sul dischetto da Polito, palla che finisce tra le mani del portiere deviata da un difensore.21' sul ribaltamento di fronte il Messina rischia grosso, salvataggio in angolo di Cassaro, dopo l'uscita a vuoto di Rinaldi. 26' punizione per i calabresi ed altro rischio ma l'arbitro interrompe per l'ennesimo fuorigioco. 30' Ragosta in contropiede entra in area ma perde il tempo e si fa rubare palla da un difensore. 31' escono Yeboah e Polito per Mascari e Bossa. 35' va in gol anche l'Isola, ma l'assistente segnala fuorigioco al direttore di gara. Esce Ragosta entra Cocuzza. 38' altro gol per il Messina con cocuzza che taglia in area e supera Pullano, anche in questo caso gol annullato per fuorigioco. 39' esce Bruno entra manetta. 43' proprio su un rilancio di Manetta, Rosafio sfugge al proprio avversario, entra in area e quando il difensore gli si ripresenta davanti, piazza la palla all'angolo sull'uscita del portiere, è il raddoppiodel Messina. 45' esce Lavrendi per l'esordio di Bettini. 46' il Messina triplica in contropiede, Mascari disturba l'anticipo di Pullano fuori area, la palla arriva a destra a Rosafio che dai trenta metri trova il pallonetto che finisce nella porta sguarnita. Dopo 5 minuti di recupero finisce la partita che permette al messina di lasciare la zona play-out.

messinacaporizzutotifosiMESSINA-ISOLA CAPO RIZZUTO 3-0

Marcatori: 37′ pt Yeboah, 43′ st e 46′ st Rosafio.
Messina: Rinaldi, Polito (32′ st Bossa), Cozzolino, Migliorini, Cassaro, F. Bruno (39′ st Manetta), Rosafio, Lia, Yeboah (32′ st Mascari), Lavrendi (44′ st Bettini), Ragosta (36′ st Cocuzza). A disposizione: Meo, Bucca, Balsamà, Granado. Allenatore: Giacomo Modica.
Isola Capo Rizzuto: Pullano, A. Bruno, Scuteri, C. Caterisano (27′ st Nebbioso), Magliano, Assisi, Berlingeri, Ennin (46′ st Policastrese), Pellizzi, Calabretta (16′ st Colacchio), Cristiano. A disposizione: S. Caterisano, Iorfida, Basile, Liperoti, T. Bruno. Allenatore: Giovanni Pisano.
Arbitro: Andrea Bianchini di Perugia.
Assistenti: Marco Cerilli e Matteo Pressato di Latina.
Ammoniti: Ennin (ICR), Migliorini e Bossa (M)

Angoli: 3 - 4

Paolo Crisafi

Ph Paolo Furrer

e-max.it: your social media marketing partner
   
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it (c) 2006 - 2018 tutti i diritti riservati