Me Fondi SquadraCari amici tifosi ben trovati. Vorrei con tutte le mie forze parlare di calcio, ma a volte alcune situazioni ed alcune notizie “escono” in modo certosino con scientifica puntualità, quasi che il loro unico scopo sia quello di destabilizzare l’ambiente e di distogliere l’attenzione di noi tifosi da quello che dovrebbe essere l’essenza del gioco del calcio, ossia 11 giocatori che si

battagliano su un rettangolo verde per vincere una gara.…… Pertanto oggi non voglio parlare di argomenti che non siano calcio giocato e tralascerò volutamente di parlare di deferimenti chiesti da procura federale su irregolarità di iscrizione, di gara anticipate per mancanza di “luce”, etc… etc… al riguardo dico solo che molte volte la “verità” che alcuni indicano come “vera” viene, come dire, presentata a proprio piacimento…. Ed in questo periodo di REFERENDUM si stanno sentendo, vedendo e leggendo tantissime verità……. Dunque parliamo di calcio, concentriamoci sulla gara che il Messina disputerà contro il Melfi, del resto noi tifosi alla fine è questo che dovremmo fare, parlare di calcio giocato. La gara è sicuramente delicata, segnata dagli infortuni che hanno colpito le due squadre. Il Messina è reduce dalla buona gara disputata contro il Fondi, ove in inferiorità numerica, grazie anche alle capacità del mister che ha letto bene la gara indovinando i cambi, era passata in vantaggio per poi purtroppo vedersi raggiungere, e mancare una vittoria che avrebbe potuto fare molto bene. Sicuramente non è arrivata la sconfitta e a me piace guardare il lato positivo e colgo l’occasione per ricordare a chi, ultimamente, insinua una gestione Lucarelli poco incisiva a livello di risultati che il Messina da quando ha cambiato guida tecnica ha un gioco interessante (anche piacevole da vedere con tutti gli effettivi in salute), è caparbio e non si fa mai mettere sotto dall’avversario e soprattutto non ha mai perso eccezion fatta per la gara di coppa italia……Il Messina di Lucarelli è senza dubbio cambiato, lo dicono i fatti, i numeri e se la vittoria non è arrivata è stato solo per mancata cattiveria sotto porta come dice il tecnico!!! Oggi la gara contro il Melfi è delicata per via del punto di distanza che separa le due compagini, il Melfi ha 14 punti ed il Messina 15, ed una vittoria sarebbe un grandissimo salto in avanti per allontanarsi dalle zone calde della bassa classifica, ma anche agganciare il treno dei posti utili per disputare i Play Off. Lasciamo perdere chi continua a scrivere e/o raccontare in modo più denigratorio che cronachistico di situazioni deleterie, che alla fine sono tutte da verificare con prove certe ed inequivocabili… Concentriamoci sulla squadra sosteniamola sempre come stiamo facendo, anzi cerchiamo di fare di più e mi rivolgo in questo caso a chi non è un frequentatore abituale dello stadio…. Dobbiamo far sentire il nostro calore perché questo dicembre potrebbe essere freddo e tocca a noi tifosi renderlo caldo con l’amore che abbiamo verso i nostri colori. FORZA MESSINA, UNITI SI VINCE!!!!!

Antonio Maiorana

 

e-max.it: your social media marketing partner
   
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it Registrazione presso il Tribunale di Messina n°16/96 (c) 2006 - 2015 tutti i diritti riservati