PietroSciottoManca sempre meno per vedere all’opera il nuovo Messina targato Sciotto. La preparazione, che in un primo momento si sarebbe dovuta svolgere a partire da domani (4 agosto) in quel di Fondachelli Fantina, partirà ufficialmente nel pomeriggio di domenica 6 agosto nell’impianto in sintetico di Rocca di Caprileone.

E’ proprio il presidente, contattato dalla nostra redazione ad esprimersi sulla questione ritiro: “A Fondachelli ci sono stati dei problemi per quanto riguarda il campo di allenamento e abbiamo preferito spostarci a Rocca di Caprileone, dove ci sarà il raduno domenica prossima alle 15 e dove dovremmo rimanere circa 12 giorni per poi tornare a Messina”. Proprio per l’ormai imminente raduno sono attese le prime ufficializzazioni, sia per quanto riguarda lo staff tecnico che per quanto riguarda la rosa che disputerà il prossimo campionato di Serie D: “Siamo in fibrillazione da giorni. Stiamo trattando diversi giocatori e per domenica spero di ufficializzare i primi due colpi. Si tratta solo di compiere la scelta giusta. Intanto abbiamo richiamato diversi giovani facenti parte del vecchio settore giovanile dell’ACR, li valuteremo e poi cercheremo di affiancare loro qualche pedina importante. Faremo il possibile tra oggi e domani. Conto di ufficializzare anche lo staff tecnico per il primo giorno di ritiro. L’allenatore verrà ufficializzato convocando una conferenza stampa”. In merito all’organigramma societario il presidente afferma che non ci sarà alcun DS, le cui funzioni verranno svolte dallo stesso Sciotto. Non sono ancora arrivate notizie ufficiali dalla Lega in merito all’avvenuta iscrizione, ma il presidente ci ha tenuto a rassicurare i tifosi: “Non dovrebbero esserci problemi. Abbiamo fatto tutto il necessario e ormai attendiamo solo l’ufficialità, che arriverà presto”. Il presidente prima di salutarci ci tiene a fare un invito alla piazza: “Stiamo vicini alla squadra, tutti uniti e tutti allo stadio!"

Alessandro Tavani

e-max.it: your social media marketing partner
   

Le ultime sul muro  

  • Nessun messaggio da mostrare.
   

Accesso Utenti  

   

Pallonate ad effetto

MESSINA: TRA NOVELLE BUONE, CATTIVE O DI FANTASIA

MESSINA: TRA NOVELLE BUONE, CATTIVE O DI FANTASIA

"Parole, parole, parole...parole, soltanto parole, parole tra noi...", citazione scontata seppur logica di quanto accade attorno alla Messina calcistica. Così, mentre gli appassionati presenti al "Franco Scoglio"

MESSINA...SOLO GUERRA IN FAMIGLIA

MESSINA...SOLO GUERRA IN FAMIGLIA

Riportiamo quanto accaduto in questi ultimi giorni, ricordando che un consiglio noi lo avevamo dato, giusto o sbagliato, chiedevamo, al dimissionario presidente Sciotto,

FURTI E DISTRUZIONE AL SANFILIPPO

FURTI E DISTRUZIONE AL SANFILIPPO

E' incredibile quanto avvenuto allo stadio "comunale" Sanfilippo negli ultimi mesi.

  • MESSINA: TRA NOVELLE BUONE, CATTIVE O DI FANTASIA

    Venerdì, 12 Gennaio 2018 15:17
  • MESSINA...SOLO GUERRA IN FAMIGLIA

    Giovedì, 12 Ottobre 2017 17:23
  • FURTI E DISTRUZIONE AL SANFILIPPO

    Martedì, 05 Settembre 2017 23:58

L'angolo del tifoso

SI RICOMINCIA...COME L'ANNO SCORSO

SI RICOMINCIA...COME L'ANNO SCORSO

Sarà che siamo un popolo di masochisti, sarà perchè l'abbiamo nel DNA, sarà perchè questa città si è messa in testa di morire,

TIFOSI + SCIOTTO = MESSINA 2.0

TIFOSI + SCIOTTO = MESSINA 2.0

 Pace fatta tra Sciotto e i tifosi...almeno per il momento. Dopo un inizio burrascoso che faceva intuire il peggio, il buon senso e l'amore per il Messina trionfano. Questo sembra trapelare dall'incontro di qualche giorno fa tra il numero uno giallorosso e un nutritissimo gruppo di sostenitori della biancoscudata. Presente all'incontro anche il neo-allenatore Modica, sconfitto a Roccella al suo esordio sulla panchina del Messina. 

DI IMPROVVISAZIONE SI MUORE

DI IMPROVVISAZIONE SI MUORE

 Gli ultimi 10 anni di "pallone" sono stati i peggiori della storia calcistica peloritana. Traghettatori, imprenditori del malaffare, fallimenti pilotati, partite truccate, denunce, inchieste e tanto altro ancora. Il tutto condito da disastri sportivi, batoste in casa, batoste in paesini dimenticati da Cristo che per un effimero momento assaggiano la notorietà proprio contro il Messina.

LA VERGOGNA CHE SI RIPETE

LA VERGOGNA CHE SI RIPETE

 L'idea era stata di Lo Monaco: realizzare un locale Radio/TV ufficiale tramite il quale la società e i suoi tesserati avrebbero potuto restare in contatto h24 con i tifosi al seguito della Biancoscudata. Il San Filippo, con le sue innumerevoli e spoglie stanze, ben si presta a questo tipo di iniziative. Lo schianto contro il muro della D della gestione Lo Monaco impedisce la partenza di questo progetto,

DIAMO VOCE ALLA CURVA SUD

DIAMO VOCE ALLA CURVA SUD

COMUNICATO STAMPAA distanza di poco meno di due mesi, con le ferite ancora aperte per l'ennesima mortificazione che la nostra storia...

  • SI RICOMINCIA...COME L'ANNO SCORSO

    SI RICOMINCIA...COME L'ANNO SCORSO

    Mercoledì, 17 Gennaio 2018 23:38
  • TIFOSI + SCIOTTO = MESSINA 2.0

    TIFOSI + SCIOTTO = MESSINA 2.0

    Venerdì, 20 Ottobre 2017 14:57
  • DI IMPROVVISAZIONE SI MUORE

    DI IMPROVVISAZIONE SI MUORE

    Venerdì, 29 Settembre 2017 12:56
  • LA VERGOGNA CHE SI RIPETE

    LA VERGOGNA CHE SI RIPETE

    Venerdì, 08 Settembre 2017 15:48
  • DIAMO VOCE ALLA CURVA SUD

    DIAMO VOCE ALLA CURVA SUD

    Venerdì, 01 Settembre 2017 19:42
© Il nuovo Forza Messina periodico libero di informazione sportiva www.ilforzamessina.it (c) 2006 - 2018 tutti i diritti riservati